(FERPRESS) – Milano, 30 LUG – A soli sei mesi dalla consegna dei lavori e con 15 giorni di anticipo rispetto al programma lavori, sono stati attivati cinque tracciati provvisori con uno sviluppo complessivo di circa 5 km sulla tratta Bicocca – Catenanuova della linea ferroviaria Palermo – Catania, realizzati da Salini Impregilo insieme ad ASTALDI, S.I.F.EL. e C.L.F., che rappresentano il primo step nell’avanzamento dei lavori necessario a permettere l’avvio delle successive fasi di costruzione del nuovo binario dispari del raddoppio Bicocca – Catenanuova, in affiancamento all’esistente semplice binario e, in alcuni tratti, con nuovo doppio binario.

Il progetto della tratta Bicocca-Catenanuova, del valore di 192 milioni di euro e assegnato da Rete Ferroviaria Italiana, prevede il raddoppio di una sezione ferroviaria di 38 chilometri. I primi benefici apportati dall’opera inizieranno a vedersi nel 2020, con l’attivazione di un primo binario velocizzato, con termine complessivo dei lavori relativi al contratto programmato nel 2022. Entro la fine del 2025, invece, ultimati i lavori sull’intera linea, sarà possibile spostarsi da Catania a Palermo in meno di due ore.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *